Servizi

Smart Evolution

SMART EVOLUTION: accesso al software con connessione internet, 24h, con servizio di backup dati e antivirus.

SMART EVOLUTION FOR COLLABORATION: piattaforma di COLLABORATION (video conferenza, chat, email, file, dati da e verso i propri collaboratori).

SMART EVOLUTION TO CUSTOMER: Servizio che offre ai propri clienti, un accesso diretto al sistema software in uso presso lo studio.

Antiriciclaggio

Il D.Lgs. n. 231/2007 (normativa antiriciclaggio) è stato oggetto di significative modifiche ad opera del D.Lgs. n. 90/2017, nell’ambito del recepimento della IV Direttiva in materia di prevenzione e contrasto dei fenomeni di riciclaggio e finanziamento del terrorismo

Il fascicolo del cliente costituisce la modalità di conservazione dei dati e delle informazioni acquisite nel rispetto della normativa antiriciclaggio al fine dell’adempimento dell’obbligo di adeguata verifica della clientela. Viene consentito di inserire o modificare un fascicolo indicando i dati anagrafici del cliente associando anche l’eventuale collaboratore e la modalità di identificazione effettuata, il professionista associato ed i documenti che lo identificano, indicazione dell’effettivo titolare e dei dati inerenti la prestazione. E’ possibile effettuare la valutazione del rischio per le singole prestazioni e le valutazioni del rischio eseguite da un professionista estero.

Antiriciclaggio D.M. 141

Il software “Antiriciclaggio D.M. 141” consente ai Professionisti la gestione guidata dell’Archivio Unico Informatico, permettendo l’identificazione dei clienti, nonché l’inserimento e la rilevazione delle prestazioni oggetto degli obblighi previsti dal Decreto Ministero Economia 03.02.2006 n° 141.

Antiriciclaggio D.M. 143

Il software “Antiriciclaggio D.M. 143” consente agli Operatori non finanziari la gestione guidata dell’Archivio Unico Informatico, permettendo l’identificazione dei clienti, nonché l’inserimento e la rilevazione delle prestazioni oggetto degli obblighi previsti dal Decreto Ministero Economia 03.02.2006 n° 143.

Pannello di controllo attività

Il modulo è un sistema di controllo di gestione per lo studio che, tramite appositi pannelli, permette di avere delle informazioni, sia statistiche sia di controllo, per ogni singolo cliente dello studio.

Lo scopo principale è quello di tenere sotto controllo le scadenze e gli adempimenti periodici di ogni cliente e fornire delle informazioni di tipo statistico che permettano al professionista di monitorare le attività svolte e le attività da svolgere e lo stato di avanzamento dei lavori.

Privacy GDPR

Il software consente al titolare di adempiere alle proprie responsabilità, finalizzate non soltanto al formale rispetto delle regole, ma anche all’adozione di tutti gli accorgimenti tecnici e organizzativi necessari a garantire il profilo della sicurezza dei dati. Attraverso appositi archivi, compatibili con l’ex modulo Privacy 196 (di cui si garantisce la ripresa dati) consente di:

Al fine di ottimizzare le informazioni indispensabili per la produzione di tutti i documenti prescritti dal GDPR, è stata prevista la funzionalità “Gestione off Line” ideata allo scopo di migliorare il flusso d’informazione che coinvolgono il professionista e\o il consulente e le aziende assistite.

Ogni pannello evidenzia le attività per le quali vengono riscontrate delle anomalie e che, quindi, necessita di ulteriori verifiche.

Gestione Privacy 196

Con il modulo sono previste una serie di funzionalità tramite le quali sarà possibile redigere il documento programmatico sulla sicurezza, in base alle disposizioni del Codice in materia di dati personali (D.l. n. 196 del 30 giugno 2003) e del disciplinare tecnico in materia di misure minime di sicurezza.

Studio Digitale

Studio Digitale è integrato con il software gestionale Robot Evolution, ciò permette di tenere allineate le informazioni anagrafiche dei clienti e riconosce nativamente i documenti contabili e fiscali prodotti all’interno di questi applicativi, per consentirne la conservazione digitale a norma.

Scegliere Studio Digitale significa:efficienza, attraverso:

  • dematerializzazione documentale e dei flussi lavorativi;
  • collaborazione digitale tra operatori di studio e tra studio e clienti;
  • centralizzazione di dati ed informazioni anagrafiche di clienti e prospect, con conseguente facilitazioni per comunicazioni e tracciamento delle attività
Maggiore efficacia, grazie a:
  • corretto trattamento dei documenti di natura puramente elettronica (si pensi a Fepa e PEC, che nascono e vivono SOLO in forma digitale);
  • segmentazione delle attività e conseguente scelta dell’offerta e del relativo prezzo;
Apertura a nuovi servizi, che il professionista può offrire al cliente:
  • Conservazione per conto del cliente;
  • Gestione PEC e FEPA;
  • Consulenza sullo stato crediti, certificazione, etc.;

Gestione documentale

Alla base della digitalizzazione delle attività di studio c’è innanzitutto una corretta gestione digitale dei documenti, i “mattoni” essenziali alla base dei processi lavorativi, in quanto portatori delle informazioni. Per questo motivo la base di Studio Digitale è un potente gestore documentale che consente di:

  • Archiviare tutti i documenti in modo semplice ed intuitivo;
  • Ricercare velocemente documenti, con un approccio “google-like”;
  • Classificare e esplorare documenti con un approccio gerarchico;
  • Inviare rapidamente in Conservazione Digitale a Norma con procedura 4 click;
  • Consultare il tutto in mobilità, senza limiti orari, grazie alla funzionalità “Il mio studio sempre in tasca” per tablet e smartphone;

Banca Dati

Una raccolta di oltre 130.000 documenti (Norme, Prassi, Giurisprudenza, Contratti collettivi nazionali di lavoro) ed oltre 800 commenti d’Autore (gli articoli pubblicati sul settimanale Consulenza dal 2008 ad oggi), consultabili in ogni momento grazie ad un potente e sofisticato motore di ricerca, utilizzabile via web.

Si rivolgono ai professionisti ed alle aziende che per la loro attività quotidiana hanno necessità di fare ricerche documentali o di approfondire specifici argomenti, utilizzando comunque fonti professionali e certificate. Le banche dati vengono aggiornate quotidianamente, selezionando i documenti emanati dal Legislatore e dalle Autorità amministrative ed inserendo, con le opportune classificazioni, quelli più rilevanti.

I documenti sono collegati tra loro, tramite degli hyperlink, per permettere all’utente di passare dall’uno all’altro facilitandone la consultazione.