Contabile

Contabilità

Il modulo “Contabilità” permette l’inserimento di aziende che operano in “Ordinaria” o “Semplificata”. L’impostazione della tipologia viene definita nel periodo contabile, permettendo così la possibilità di modificare il tipo contabilità da un periodo contabile ad un altro, senza la necessità di cambiare azienda. Per ogni singola attività è possibile specificarne il tipo gestito se “Impresa” o “Professionisti”. In questo modo è possibile gestire, nella stessa azienda, attività di tipologia diversa. Il modulo consente la gestione di regimi speciali per attività (e per periodo) in modo da consentire la coesistenza di più regimi speciali (che non siano tra loro incompatibili) all’interno della stessa azienda. La registrazione delle operazioni di prima nota è estremamente semplificata grazie all’utilizzo di apposite causali blindate che consentono di guidare l’utente nella compilazione delle operazioni. È prevista la possibilità di generare registrazioni automatiche, concatenando le causali di registrazione (incassi, pagamenti, beni strumentali, ecc.). Il programma utilizza un modello blindato con piano dei conti a tre livelli

Prima Nota e Scadenzario

È il modulo che consente di gestire la contabilità della sola Prima Nota e Scadenzario, funzioni necessarie all’azienda per soddisfare le minime necessità al proprio controllo di gestione.

Beni Usati

La procedura Beni usati permette la gestione dei 3 diversi regimi previsti dalla normativa:

  • Regime del Margine Ordinario
  • Regime del Margine Globale
  • Regime del Margine Forfetario

Oltre alla gestione dei movimenti, agganciata direttamente dal programma di prima nota, il software prevede la stampa dei registri diversificati in base ai diversi regimi nonchè il calcolo del margine.

Gestione Plafond

ll modulo permette la gestione completa di quanto disposto dalla L.18 dic. 1997, n. 28, art. 2, ovvero la possibilità per gli esportatori od operatori assimilati di effettuare acquisti ed importazioni senza pagamento dell’imposta, entro un valore limite adeguatamente calcolato. Sono contemplate entrambe le metodologie di calcolo previste dalla normativa:

  • Plafond solare
  • Plafond mobile

Il modulo è perfettamente integrato con la Prima Nota, infatti, inserendo una registrazione in prima nota e specificando un codice IVA con una categoria personalizzata, alla conferma, viene visualizzato l’inserimento dei dati preliminari relativi all’immissione del movimento nel plafond. E’ possibile, inoltre, effettuare la Stampa dati del plafond sui registri IVA, Stampa registro lettere d’intento, verificare la condizione di esportatore abituale e la Visualizzazione del plafond disponibile.

Gestione Intracomunitaria

Permette la gestione dei modelli Intra 1 e Intra 2. Il programma viene fornito con diverse tabelle precaricate: condizioni di consegna, natura transazione, nomenclatura combinata, codici servizi, modalità di trasporto. Le registrazioni possono essere effettuate definendo la natura dell’operazione che può essere distinta in:

  • Fiscale
  • Statistica
  • Fiscale / Statistica

Il programma prevede inoltre la Stampa dei modelli e l’Invio telematico. Il modulo è perfettamente integrato con la Prima Nota, infatti, inserendo una fattura d’acquisto intracomunitario relativamente ad un fornitore intracomunitario, al salvataggio è possibile specificare il valore per l’aggancio al modulo INTRA effettuando un collegamento diretto all’immissione dei movimenti.

Beni Strumentali

Il modulo permette la gestione completa dei beni ammortizzabili, dal momento dell’acquisto fino all’alienazione od alla dismissione del bene. Il programma prevede la gestione dei beni materiali, immateriali e spese relative a più esercizi con il relativo calcolo dell’ammortamento. Il modulo è perfettamente integrato con la Prima Nota, infatti, inserendo una fattura di acquisto l’utente può specificare la tipologia di registrazione (ovvero inerente ai Beni Strumentali) in questo caso viene effettuato un collegamento diretto all’immissione dei movimenti in cui inserire la causale interessata (esempio acquisto del bene). Il programma consente di elaborare automaticamente gli ammortamenti ordinari, anticipati ed accelerati e generare automaticamente le quote di ammortamento dei singoli cespiti.

Parcellazione di Studio ed Elettronica

Il modulo Parcellazione studio permette la compilazione e la stampa sia dell’avviso di parcella, che della parcella definitiva, prelevando i dati anagrafici delle aziende clienti dello studio. Consente la tenuta di uno scadenzario relativo agli obblighi fiscali dei vari clienti e la gestione automatica degli addebiti per prestazioni periodiche (spese ed anticipazioni varie, compensi una tantum ecc…). L’integrazione con il modulo di contabilità consente la contabilizzazione automatica delle parcelle emesse. La procedura permette di parametrizzare tutti gli elementi per il calcolo delle parcelle e dei dti inerenti al pagamento delle stesse, viene, inoltre, consentito di effettuare contemporaneamente la generazione massiva delle parcelle in base agli addebiti, periodici ed aggiuntivi, associati al cliente interessato. Tramite la gestione dei clienti è possibile gestire tutti i dati anagrafici e contabili di ciascun cliente dello studio in modo tale da avere costantemente sotto controllo la situazione del cliente stesso verificandone gli addebiti associati al cliente con le relative scadenze. Generazione delle Parcelle Elettroniche in formato XML secondo il formato della FatturaPA con relativa visualizzazione e controllo delle Parcelle Elettroniche prodotte. Invio delle Parcelle Elettroniche al Sistema di Interscambio tramite una casella di Posta Elettronica Certificata (PEC).

Conti Individuali dei Percipienti

Il modulo Conti individuali permette la compilazione delle schede compensi per lavoro autonomo e provvigioni. La soluzione prevede le seguenti gestioni:

  • versamenti contributi Inps
  • compensi lavoro autonomo e provvigioni
  • ritenute operate e trattenute

Il modulo, perfettamente integrato ai prodotti Contabili della suite, consente l’inserimento di tutti i dati necessari per i relativi adempimenti normativi, nonchè la certificazione delle ritenute operate. Tutte le informazioni delle ritenute d’acconto memorizzate vengono utilizzate per la compilazione automatica dei modelli della dichiarazione dei sostituti d’imposta 770.

Agenzie di Viaggio

La procedura consente la gestione delle agenzie di viaggio e turismo, ovvero delle imprese che esercitano attività di produzione, organizzazione di viaggi e soggiorni, con o senza vendita diretta al pubblico, in nome proprio ma per conto dei clienti. Il modulo è perfettamente integrato con la Prima Nota, infatti, tramite causale personalizzata, dalla Prima Nota, viene effettuato un collegamento con i movimenti inerenti le Agenzie di Viaggi. La Gestione dei corrispettivi viene effettuata sia all’interno del singolo modulo “Agenzie di Viaggio” che da Contabilità effettuando un collegamento tramite la causale. Il modulo prevede la possibilità di effettuare le liquidazioni del periodo con il metodo deduttivo “base da base” e con quello ordinario e, nel caso di posizione a debito, procedere al calcolo dell’IVA dovuta.

Simulazione Studi di Settore

Il Software “Simulazione Studi di Settore” è lo strumento che consente, durante l’esercizio, l’analisi della situazione contabile delle aziende soggette agli studi di settore (verifica della congruità e della coerenza), anticipando così quei controlli che altrimenti sarebbe possibile effettuare solo in fase di dichiarazione annuale dei redditi. Grazie al Modulo “Simulazione Studi di Settore”, il professionista può offrire ai propri clienti una consulenza specifica che permette di anticipare le informazioni, verificando gli scostamenti ed effettuando le simulazioni sui valori contabili in corso d’anno. Nelle singole elaborazioni è data la possibilità all’utente di ragguagliare, ad anno od in percentuale, i dati contabili recuperati dalle contabilità o inseriti manualmente. Il modulo permette anche la gestione degli studi di settore off line, consentendo al professionista di inviare ai propri clienti la scheda dello studio di settore inerente il soggetto interessato, per la compilazione dei dati extracontabili.

Centri di Costo/Ricavo

Il modulo “Centri di Costo e Ricavo” permette di ripartire, per centro di costo e di ricavo e per commessa, i ricavi ed i costi sostenuti dall’azienda in modo da consentire una continua verifica di tutti gli elementi dell’attività aziendale. La procedura consente di collegare ogni sottoconto del piano dei conti ad una voce di centro di costo/ricavo e di definire su quali raggruppamenti e su quali commesse debba essere ripartito nonchè il metodo di ripartizione da utilizzare. E’ possibile gestire sia movimenti effettivi, per la rilevazione dei ricavi e dei costi effettivamente sostenuti, sia movimenti previsionali, per l’inserimento di un eventuale budget all’inizio della gestione.