Verifica Green Pass da portale INPS

Con il Messaggio n. 3589 del 21/10/2021 l’INPS comunica di avere messo a disposizione dei datori di lavoro, con più di 50 dipendenti, sia privati che pubblici non aderenti a NoiPA, il servizio pubblicato sul Portale istituzionale dell’Istituto “Greeenpass50+”, che interroga la piattaforma nazionale PN-DGC (Piattaforma Nazionale DGC di cui all’articolo 1, comma 1, lettera a) del DPCM 17 giugno 2021) come intermediario e consente la verifica asincrona del Certificato verde Covid-19 con riferimento all’elenco di codici fiscali dei propri dipendenti, noti all’Istituto al momento della richiesta.

La procedura prevede 3 distinte fasi:

  • fase di accreditamento dell’azienda al servizio di verifica del green-pass ed indicazione dei c.d. “Verificatori”, che verificheranno il possesso del green-pass;
  • fase di elaborazione, in cui l’INPS accede alla Piattaforma Nazionale-DGC per il recupero dell’informazione del possesso del green-pass da parte dei dipendenti delle aziende che hanno aderito al servizio;
  • fase di verifica, in cui i “Verificatori” accederanno al servizio per la verifica del possesso del green-pass dei dipendenti delle aziende accreditate, dopo aver selezionato i nominativi per i quali verificare il possesso del green-pass.

Il servizio “Greenpass50+” è accessibile sul sito dell’Istituto:

  • mediante la funzione di ricerca, digitando “Greenpass50+”,
  • al percorso raggiungibile sul sito istituzionale www.inps.it: > Prestazioni e Servizi > Servizi, nell’elenco alfabetico dei servizi alla lettera “G”,
  • al percorso raggiungibile sul sito istituzionale www.inps.it: > Prestazioni e Servizi > Prestazioni, all’interno della scheda prestazione “Accesso ai servizi per aziende e consulenti”, nell’elenco alfabetico alla lettera “A”.

Tutti i dettagli nel Messaggio allegato.

https://servizi2.inps.it/servizi/CircMessStd/VisualizzaDoc.aspx?tipologia=circmess&idunivoco=13567