Smart working semplificato fino al 31 luglio 2021

Il D.L. n. 52/2021 (riaperture) del 23/04/2021 ha prorogato le modalità semplificate di comunicazione dello smart working fino al 31/07/2021.

Pertanto, come previsto dal Decreto rilancio, con modulistica e applicativo informatico resi disponibili dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, basterà l’accordo individuale con i lavoratori e compilare e trasmettere l’apposito file compilando i seguenti dati:

  • Codice Fiscale del datore di lavoro;
  • Codice Fiscale del lavoratore e suoi dati anagrafici;
  • Posizione assicurativa territoriale INAIL ;
  • Data di inizio e di fine del periodo di lavoro agile.