Sgravio donne vittime di violenza – L’INPS fornisce le istruzioni per la fruizione

Pubblicata la Circolare n. 133 del 10/09/2021 fornisce le istruzioni per fruire dello sgravio contributivo per l’assunzione a tempo indeterminato di donne vittime di violenza, da parte di cooperative sociali, nel periodo dal 1/1/2021 al 31/12/2021.

La misura non è altro che il prolungamento temporale dell’analogo sgravio previsto per la prima volta dalla Legge Finanziaria del 2017 (L. 205/2017).

Come per altri tipi di sgravi, viene prevista la presentazione di una istanza telematica all’Istituto, sulla base della quale verrà poi comunicato l’importo massimo dell’agevolazione fruibile, entro un tetto massimo mensile di euro 350,00, e giornaliero.

E’ prevista l’accoglienza delle istanze di accesso in base all’ordine cronologico di invio, fino a capienza delle somme stanziate.

L’Istituto elenca i datori di lavoro ammessi all’incentivo, i rapporti incentivati e le contribuzioni escluse dallo sgravio. Vengono infine fornite le istruzioni di compilazione di Uniemens e PosAgri con recupero dell’incentivo pregresso nelle sole denunce di ottobre, novembre e dicembre 2021.

https://servizi2.inps.it/servizi/CircMessStd/VisualizzaDoc.aspx?tipologia=circmess&idunivoco=11858