La legge di Bilancio 2022 modifica la DIS-COLL

La Legge di Bilancio 2022 ha apportato diverse modifiche al trattamento per la disoccupazione involontaria destinata ad alcune tipologie di iscritti alla Gestione separata.

Per riepilogare tali modifiche e le novità introdotte l’INPS ha pubblicato la Circolare n. 3 del 4/1/2022.

Oltre agli interventi su requisiti e condizioni d’accesso, la Legge di Bilancio 2022 ha disposto che a decorrere dal 1° gennaio 2022 per i collaboratori, gli assegnisti e i dottorandi di ricerca con borsa di studio che hanno diritto di percepire la prestazione DIS-COLL, nonché per gli amministratori e i sindaci di cui all’articolo 15, comma 1, del medesimo decreto legislativo n. 22 del 2015 (non destinatari della prestazione DIS-COLL), è dovuta un’aliquota contributiva pari a quella dovuta per la prestazione di disoccupazione NASpI.

L’Istituto rimanda ad un successivo atto per le istruzioni procedurali.

https://servizi2.inps.it/servizi/CircMessStd/VisualizzaDoc.aspx?tipologia=circmess&idunivoco=13666