INPS, Messaggio n. 318/2021 – INAIL, Istruzione oiperativa 14/01/2021 – Ripresa versamenti sisma Ischia 2017

Col messaggio n. 318 del 26/1/2021  l’INPS fornisce le istruzioni operative per la ripresa dei versamenti sospesi per Ischia, a seguito del sisma del 21/08/2017 già disciplinato con la circolare n. 105/2018.

I versamenti potranno essere effettuati in unica soluzione entro il 31/01/2021 ovvero in 60 rate di pari importo, e comunque non inferiori a  50 euro, a decorrere dal 16/02/2021 con cadenza mensile il 16 di ogni mese.

Entro il 31/01/2021 le aziende interessate dalla sospensione, dovranno trasmettere le denunce retributive e contributive. L’Istituto specifica che per la gestione agricoli tale adempimento deve essere effettuato utilizzando i flussi DMA dei trimestri interessati, poiché la gestione agricoli è stata inclusa nell’Uniemens con l’elemento PosAgri solo a decorrere da aprile 2020.

Le rateazioni ordinarie che sono state sospese, dovranno essere saldate in unica soluzione entro il 31/01/2021.

L’Istituto fornisce infine le modalità di compilazione del modello F24 per le varie gestioni interessate, specificando che dovrà essere compilata una riga per ogni anno interessato, utilizzando le causali fornite.

Anche l’INAIL, con l’istruzione operativa del 14/01/2021 ha fornito i codici con cui esporre il versamento dei premi sospesi a seguito del sisma di Ischia nel 2017.

Nella sezione Inail dell’F24 occorre inserire al campo “numero di riferimento” uno dei seguenti codici:

999183 per il versamento in unica soluzione dei premi sospesi dal 29 settembre 20182 al 31 dicembre 2020. Il versamento deve essere effettuato entro il 31 gennaio 2021;

– 999244 per il versamento in forma rateale fino ad un massimo di sessanta rate mensili di pari importo con versamento della prima rata entro il 28 febbraio 2021 dei premi sospesi dal 29 settembre 2018 al 31 dicembre 2020. Le rate successive alla prima devono essere versate entro l’ultimo giorno del mese e, anche in questo caso, l’importo di ciascuna rata non può essere inferiore a 50,00 euro.

https://www.inps.it/MessaggiZIP/Messaggio%20numero%20318%20del%2026-01-2021.pdf

https://www.inail.it/cs/internet/docs/alg-istruzione-operativa-14-01-2021.pdf