INPS, Circolare n. 132 del 20/11/2020 – Chiarimenti ed istruzioni su Congedo Covid-19 per quarantena figli o DaD

Con la circolare n. 132 del 20 novembre, l’Istituto chiarisce la portata delle modifiche introdotte dal D.L. n. 137/2020 all’art. 21 bis del D.L. n. 104, con l’ampliamento dei casi in cui è possibile fruire del congedo COVID-19 per la quarantena scolastica del figlio di età fino a 14 anni, con un’indennità del 50% della retribuzione.

Infatti, la possibilità di avvalersi del congedo è stata riconosciuta anche in caso di sospensione dell’attività didattica in presenza disposta da normativa nazionale, regionale o locale e solo se non è possibile svolgere l’attività lavorativa in modalità agile. In entrambe i casi, il riconoscimento del diritto al congedo di cui trattasi, è stato esteso ai genitori di figli di età compresa tra i 14 e i 16 anni ma, in questo caso, senza diritto ad alcuna indennità né accredito figurativo dei contributi, ma con diritto alla conservazione del posto di lavoro.

L’Istituto illustra poi, le compatibilità con l’altro genitore nella fruizione del predetto congedo e le modalità di invio delle domande, chiarendo anche i limiti temporali entro cui le suddette misure sono riconosciute.

https://servizi2.inps.it/Servizi/CircMessStd/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualUrl=%2fCircolari%2fCircolare%20numero%20132%20del%2020-11-2020.htm