INPS, Circolare n. 116 del 2 ottobre 2020 – Congedo COVID-19 per quarantena dei figli

La circolare INPS disciplina il congedo retribuito al 50% per i lavoratori dipendenti (esclusi parasubordinati e autonomi) in caso di quarantena dei figli minori di 14 anni conviventi, sempre che la prestazione lavorativa non sia resa in modo agile e sempre che l’altro coniuge non stia fruendo di ammortizzatori sociali, lavoro agile, altre tipologie di congedi incompatibili con quelli in oggetto.

La durata massima del congedo coincide con il periodo di quarantena disposto dal provvedimento del Dipartimento di prevenzione della ASL territorialmente competente, nonché eventuali proroghe.

L’indennità è erogata secondo le modalità previste per il pagamento diretto o a conguaglio delle indennità di maternità.

L’Istituto illustra quindi le situazioni di compatibilità e incompatibilità con altri istituti, le modalità di presentazione della domanda da parte degli interessati e di compilazione delle denunce Uniemens.

https://servizi2.inps.it/Servizi/CircMessStd/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualUrl=%2fCircolari%2fCircolare%20numero%20116%20del%2002-10-2020.htm