INAIL, Circolare n. 7 dell’11/02/2021 – Sospensioni adempimenti e versamenti associazioni sportive ex art. 36 L. n. 178/2020

L’INAIL fornisce le istruzioni per l’applicazione della sospensione dei termini relativi agli adempimenti e ai versamenti dei premi per l’assicurazione obbligatoria, dal 1° gennaio 2021 al 28 febbraio 2021, prevista dalla L. n. 178/2020 (Legge di bilancio 2021).

Ai sensi della norma, per i soggetti individuati dalla stessa, sono sospesi:

  1. la presentazione della dichiarazione delle retribuzioni per l’autoliquidazione 2020/2021;
  2. il versamento del premio di autoliquidazione 2020/2021;
  3. la presentazione della domanda di riduzione del tasso medio per prevenzione.

Gli adempimenti sospesi dovranno essere effettuati secondo le seguenti scadenze:

la dichiarazione delle retribuzioni 2020 deve essere trasmessa tramite il servizio Alpi online, dal 10 maggio 2021 al 31 maggio 2021;

la domanda di riduzione del tasso medio per prevenzione deve essere trasmessa dal 10 maggio 2021 al 31 maggio 2021;

i versamenti sospesi, tra cui rientra il versamento del premio di autoliquidazione 2020/2021, saranno effettuati in un’unica soluzione entro il 30 maggio 2021 o mediante rateizzazione fino a un massimo di ventiquattro rate mensili di pari importo, con il versamento della prima rata entro il 30 maggio 2021, senza applicazione di sanzioni e interessi.

Poiché il 30 maggio 2021 cade di domenica, i versamenti in scadenza in tale data saranno considerati tempestivi se effettuati entro 31 maggio 2021 .

In caso di pagamento rateale, le rate successive alla prima devono essere versate entro l’ultimo giorno di ogni mese ad eccezione delle rate in scadenza a dicembre 2021 e 2022 che devono essere versate entro il 16 del mese stesso.

Si ricorda che l’importo di ciascuna rata non può essere inferiore a 50,00 euro.

La sospensione non si applica ai versamenti delle rate in scadenza nei mesi di gennaio e febbraio 2021 relative alla rateizzazione prevista dall’articolo 97, comma 1, secondo periodo, del decreto-legge 14 agosto 2020, n. 104.

I versamenti sospesi saranno utilizzando il modello F24 e indicando nel campo “numero di riferimento”:

999245 per il versamento in un’unica soluzione entro il 31 maggio 2021;

999246 per il versamento in forma rateale fino a un massimo di ventiquattro rate mensili di pari importo.

https://www.inail.it/cs/internet/atti-e-documenti/note-e-provvedimenti/circolari/circolare-n-7-del-11-febbraio-2021.html