Antiriciclaggio D.M. 141

Il nuovo software “Antiriciclaggio D.M. 141” realizzato da SeaSoft consente ai Professionisti la gestione guidata dell’Archivio Unico Informatico, permettendo l’identificazione dei clienti, nonché l’inserimento e la rilevazione delle prestazioni oggetto degli obblighi previsti dal Decreto Ministero Economia 03.02.2006 n° 141, ed infine la generazione dei modelli da inoltrare.

Il nuovo Modulo può essere utilizzato sia dal singolo Professionista, sia da uno Studio Associato che vuole gestire un archivio unico, nonchè dallo Studio Associato che consente ad ogni Professionista di gestire in modo indipendente il proprio archivio unico informatico.

Caratteristiche e funzionalità principali:

  • Registrazione dei dati per l'identificazione dei soggetti operanti direttamente e/o per l'identificazione dei soggetti operanti in nome e per conto di terzi.
  • Importazione diretta dei dati anagrafici presenti negli altri Moduli della suite Robot Evolution.
  • Registrazione e conservazione dei dati nell'Archivio Unico Informatico, con possibilità di eseguire interrogazioni e stampe dello stesso.
  • Generazione della modulistica per la segnalazione al Ministero dell’Economia e delle Finanze delle violazioni all’art. 1 legge 197/91, relativa ai trasferimenti di denaro contante e tramite titoli al portatore.
  • Registrazione dei movimenti relativi alle operazioni sospette sulla base degli indici predisposti dal UIC (Ufficio Italiano Cambi).
  • Generazione della modulistica necessaria per le comunicazioni delle operazioni sospette all'Ufficio Italiano Cambi (UIC).
  • Gestione degli accessi in base alle autorizzazioni che l’amministratore del sistema intende dare ai propri collaboratori.
  • Tabelle precaricate.
  • Guida in linea.

Tipologie d’installazione

Il software potrà essere installato nelle seguenti modalità:

  • Installazione mono utenza (singola postazione).
  • Installazione in rete con più postazioni di lavoro.