COMUNICAZIONE AGLI ENTI

Comunicazione agli Enti consente la creazione, la modifica e la stampa di modelli, lettere e comunicazioni varie da inviare ai diversi Enti assistenziali e previdenziali ed ai dipendenti.

Acquisisce, tramite apposite funzioni di import, i dati anagrafici e contrattuali già presenti nei moduli "Gestione del personale" o "Gestione Parasubordinati".

Le lettere precaricate sono circa 150 e sono completamente parametrizzabili tramite l’apposito editor interno. Tramite Microsoft Word è possibile implementare l’archivio disponibile, importando altre lettere. All’interno delle stesse si possono agganciare una serie di campi variabili, nei quali automaticamente verranno riportati i dati specifici dell’azienda o del lavoratore (es. denominazione, indirizzi, posizioni INPS, INAIL, date assunzione/licenziamento, ecc.)

Le comunicazioni possono essere gestite singolarmente oppure raccolte per area di interesse in dei "raccoglitori" detti fascicoli (ad esempio: Comunicazioni per maternità/malattia o per assunzione.

Inoltre, le comunicazioni, sia singolarmente che per fascicoli, possono essere ulteriormente raggruppate per tipologia di ente (ad esempio: INAIL), oppure per tipologia di dipendenti (ad esempio: lavoratori Part-time).